Il calcolo del TAEG, la soluzione dell'equazione indicata nell'allegato 1 al D.M. del Tesoro 8 luglio 1992 e successive modifiche
Pubblicato il 29/01/21 06:00 [Doc.4063]
di Francesco Cigna


1. L’introduzione del T.A.E.G. – il D.M. del 08 luglio 1992.
Il T.A.E.G. è stato introdotto nel nostro ordinamento dalla legge n. 142 del 19 febbraio 1992 di recepimento delle direttive n. 87/10/CEE e 90/88/CEE espressamente per la materia del credito al consumo.
La definizione del TAEG è contenuta nell’art. 19 comma 1 della Legge 142/92: “E' denominato tasso annuo effettivo globale (TAEG) il costo totale del credito per il consumatore espresso in percentuale annua del credito concesso e comprensivo degli interessi e degli oneri da sostenere per utilizzarlo, calcolato conformemente alla formula matematica che figura nell'allegato II alla direttiva del Consiglio 90/88/CEE.” (segue nell'allegato)


© Riproduzione Riservata